san_frediano

I modi di dire in San Frediano

Posted on by Camilla Pieri in No Comments

“Non avere il becco di un quattrino” – La parola “becco” è usata come rafforzativo che sottolinea la scarsità di quantità (e può significare, riferendosi ad un marito o fidanzato, tradito e dileggiato). “

“A caval donato non si guarda in bocca” – Non è buona creanza criticare un regalo

“A ufo” – Gratis, senza spesa.

“Al contadino non far sapere, quant’è bono il cacio con le pere” – Non far sapere, dare o provare ad altri qualcosa perché poi potrebbe non avrebbe più lo stesso valore.

“Alle porte coi sassi”- Riferito ad un avvenimeto importante che ci coinvolgerà a breve tempo

“ Arrivare dopo i fòchi” – La festa del Patrono di Firenze, durante la quale si svolgevano una fiera e varie manifestazioni. In ultimo c’erano i fuochi, sui quali saltavano uomini e bestie, per la tradizione della benedizione “per ignem”. Arrivare dopo quest’evento, quindi, era arrivare a cose fatte….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *